Uso e abuso del criterio di collegamento giurisdizionale della connessione

single

Marco Lopez de Gonzalo, partner dello Studio Legale Mordiglia, ha pubblicato un articolo su Diritto del Commercio Internazionale vol. 1/2021 intitolato “Uso e abuso di giurisdizione per connessione” (High Court of Justice, Queen’s Bench Division, Commercial Court – sentenza del 29 maggio 2020).  La sentenza in commento ha affermato che il criterio di collegamento gurisdizionale della connessione stabilito dall’art. 8.1 del Regolamento (UE) n. 1215/2012, non può essere applicato quando la domanda nei confronti del convenuto nello Stato membro del giudice (“anchor defendant“) sia manifestamente infondata.

Attachments

Allegati