Clandestini e protezione internazionale in Italia

single

In un recente caso, il nostro Studio ha affrontato la problematica inerente i clandestini a bordo delle navi e la conseguente possibilità di sbarco e rimpatrio nel loro Paese d’origine. Tale problematica è stata risolta alla luce di quell’insieme di diritti fondamentali riconosciuti in Italia sotto il nome di “protezione internazionale” a garanzia di tutti i soggetti stranieri o apolidi, conformemente alle disposizioni di cui alla Convenzione di Ginevra del 1951.

Attachments

Allegati