Attuazione della Direttiva (UE) n. 2015/719 in tema di autotrasporto

single

Con Decreto Ministeriale del 6 aprile 2017, l’ordinamento italiano ha recepito la Direttiva UE n. 2015/719 in tema di peso e dimensioni dei veicoli commerciali stradali. Allo scopo di scoraggiare il sovraccarico dei mezzi, la nuova disciplina prevede l’obbligo per lo speditore di consegnare all’autotrasportatore una dichiarazione attestante il peso del container o della cassa mobile caricata, nonché la necessaria installazione a bordo (a decorrere dal 27 maggio 2021) di apposite apparecchiature per la rilevazione del peso. Quanto alle dimensioni, la novità principale riguarda i veicoli equipaggiati con dispositivi aerodinamici, per i quali viene concesso il superamento della lunghezza massima prevista. Il Decreto di attuazione si segnala anche per una definizione di “trasporto intermodale”, inteso come il trasporto combinato di uno o più container o casse mobili per una lunghezza che può arrivare fino a 45 piedi.